Sponsor Ufficiale
A.C. Vallecamonica
A.C. Vallecamonica
A.C. Vallecamonica

 

banner ISCRIZIONI 680x310

PIAMBORNO 19 - 23 GIUGNO 2017

banner ISCRIZIONI 680x310

PIAMBORNO 19 - 23 GIUGNO 2017


Prossimo turno

Ultimo turno

Adrense

Calvina 3 2
Brusaporto Orceana 1 2

Governolese

Rezzato 2 2
Montichiari Orsa Iseo 2 0
R.Castegnato Bedizzolese 1 2
Sarnico Romanese 0 2

Valle

Castellana 0 1
Vobarno Ghisalbese 2 0

Eccellenza Girone C

REZZATO 60
ORCEANA 55
BEDIZZOLESE 55
CALCIO ROMANESE 53
VOBARNO 49
BRUSAPORTO 45
RIGAMONTI CASTEGNATO 43
ADRENSE 42
VALLECAMONICA UNICA 42
GOVERNOLESE 38
CALVINA SPORT 37
CASTELLANA 34
MONTICHIARI 28
ORSA ISEO 28
GHISALBESE 26
SARNICO 14

FINALE TITOLO PROVINCIALE

Dopo aver superato l'Oratorio Nuvolento, gli Allievi 2000 di Mister Claudio Sandrini si preparano alla finale che assegna il titolo provinciale contro il Rezzato.

L'appuntamento è per domenica 21 maggio alle ore 10.45 sul campo di Flero, in via San Martino.

FORZA RAGAZZI!!!

COMUNICATO UFFICIALE

Con la conferenza stampa di stamattina si è ufficializzata l'unione tra US Breno e Vallecamonica Unica.

Le due Società sono quindi da oggi un corpo unico, con il comune obiettivo di far crescere ancora il calcio camuno, sia per la Prima Squadra in Eccellenza che per quanto riguarda il Settore Giovanile.

BrenoValle

GIOVANISSIMI DI SERIE (regionale) A

I Giovanissimi 2002 con il secondo posto nella fase primaverile si aggiudicano la promozione per la prossima stagione alla Categoria Regionale A. Al mister Mario Sola, allo staff e a tutti i ragazzi gli applausi e i ringraziamenti da parte di tutto il Valle. Ecco le parole del Mister al termine della cavalcata

Buongiorno Mister….e’ un buon giorno almeno?

Non esageriamo…stiamo parlando di calcio giovanile e non di una finale mondiale (magari)….e poi non abbiamo neppure vinto il campionato…

E’ vero..partiamo seriamente allora…..risultato atteso o solo sperato?

Furba la domanda, comunque entrambi. Fin da subito ci siamo accorti che il gruppo era molto buono, anzi direi ottim,o sotto diversi aspetti. Le caratteristiche per  far rendere una squadra al massimo sono molte: i ragazzi sicuramente sono l’ingrediente principale, ma c’entra la fortuna e l’allenarsi in una determinata maniera. Le basi erano sicuramente ottime nel gruppo, che ha avuto negli ultimi anni Mister Fedriga e il suo staff. Durante il corso della stagione ho aggiunto il mio modo di intendere il calcio e il mio modo di allenare adattando alcune situazioni al mio pensiero di calcio.

Le difficoltà maggiori? A vedere i numeri non penso che ne hai avute molte o mi sbaglio?

Sbagli. La fase primaverile è stata molto agguerrita e certi risultati non devono ingannare. Tra la fase autunnale e la seconda secondo me ci sono diversi “gradini” di differenza. Il fatto che il gruppo sia stato reattivo ha permesso di non farsi sfuggire la situazione di mano. Le ultime partite di campionato sono state comunque impegnative e non ci era permesso commettere errori.

Il rammarico maggiore?

Di non essere riuscito, soprattutto nella seconda parte, a dare spazi importanti e congrui ad alcuni ragazzi che per impegno e presenza l’hanno meritato. L’asticella però ripeto da gennaio in poi si è alzata notevolmente .

Mister, da diversi anni sei nel settore giovanile…cosa manca e cosa avanza in generale nei ragazzi di oggi? E cosa e’ per te il settore giovanile?

Sicuramente il settore giovanile è la strada da percorre per un ragazzo per arrivare a giocare in una prima squadra. Il ragazzo deve metterci volontà, determinazione e sacrificio: deve avere voglia di arrivare. Sono poi le categorie che ti fanno capire le tue qualit,à tecniche e non.  Ai ragazzi di oggi rimprovero solo il fatto che al primo ostacolo si fermano (lasciando lo sport) o hanno dubbi magari dopo 10/12 anni di “sacrifici”. Alcune famiglie inoltre in questo contesto non aiutano di certo.

Le società di medio livello dilettantistico oggi giorno hanno strutture, figure tecniche che siano allenatori o preparatori, massaggiatori e nonostante questo (i tesserati, n.d.r.) hanno ancora pretese di essere coccolati e/o viziati, mettendoci molto poco del loro.  Quando ero giovane io tutto questo non c’era…

La domanda era molto tendenziosa e ampia ma non abbiamo gli spazi…chiudiamo con  i ringraziamenti come nelle interviste vere..

Alla mia famiglia certamente, ai miei collaboratori e ai genitori dei ragazzi.

Ultima cosa …anche gli allenatori durante una stagione “crescono” e il fatto di allenare un gruppo cosi agguerrito mi ha insegnato molto, oltre ad avermi riempito d’orgoglio.

 

L’intervista si chiude..tra poco anche dopo i tornei di maggio la stagione. Auguriamo ai ragazzi di vivere una esperienza come quella che l’anno prossimo affronteranno non divertendosi, di più… perché lo sport  è vita.

VERSO IL TITOLO PROVINCIALE

Dopo la vittoria del girone A, gli Allievi di Mister Claudio Sandrini si preparano alle sfide dirette per il titolo di Campione Provinciale.

La semifinale con l'Oratorio Nuvolento è in programma domenica 14/05 alle ore 10.00 a Piamborno.

FORZA VALLE!!!

VALLE 0 - 1 CASTELLANA

IL TABELLINO DELLA GARA

VALLECAMONICA UNICA: Serio, Vigani (32' st Zucchelli), Turetti, Lini (4' st Cominelli), Sorteni, Giorgi, Laffranchi, Bellicini, Carrara, Legrenzi, Bigatti (32' st Cornelli) - A disposizione: De Gasperi, Bertoletti, Tosi, Speziari - Allenatore: sig. Luca Sana

CASTELLANA CASTELGOFFREDO: Bonizzi, Manbrin, Mazzali, Coppola, Mariani, Calzoni (8' st Pellini), Pini, Bara, Brentonico (37' st Chiari), Lauricella, Baltag Rares - A disposizione: Coffani, Napolano, Bianchi, Fara, Ottolini - Allenatore: sig. Ermes Ghirardi

ARBITRO: Sig. Ceresini della sezione di Lodi

RETI: 4' st Bara


LA SINTESI DELLA GARA (grazie a www.calciocamuno.it)

A.C. Vallecamonica via Giardino, 56 - 25052 - Piancogno (BS) - Tel. e Fax : 0364.360549 - Piva:01588200988